martedì 12 giugno 2012

Well, show me the way to the next whisky bar.

Oggi sono incazzata nera.
I motivi sono molti.
Sicuramente superficiali.( e la cosa assurda è che me ne rendo conto)
Ieri sono andata ad una sorta di degustazione di cocktail a Piacenza con il mio ragazzo e degli amici.
Molto bello.
Mi sono divertita anche se ero preoccupata per la cena dato che avrei una dieta da seguire.
Purtroppo ero un pò nervoso perchè A. ( che poi sarebbe il ragazzo che mista rovinando la vita. ) il sabato prima mi aveva illuso sarebbe venuto a Milano.
Mi aveva chiesto quanto sarebbe costata l'autostrada, se con in treno si risparmiava, ecc.
E poi ovviamente non si è presentato.
Neanche mi ha scritto per tutto il giorno.
Io per lui provo dei sentimenti contrastanti.
Vorrei solo che sparisse.
Anche se ogni volta che ho l'occasione per eliminarlo dalla mia vita non lo faccio.
Lo caccio e poi lo rincorro.
Si come un cane.
COooomunque tornando a ieri..
é stata una bella giornata.
Credo di essere stata abbastanza brava perchè non ho bevuto praticamente nulla e a cena si ho mangiato a buffet però ho fatto una cosa che non avrei mai fatto prima.
Ho preso il bis di torta.
Poi ho guardato la fetta.
Ho preso la forchetta.
L'ho conficcata dentro e l'ho lasciata su un tavolino.
Sono stata brava.
Avevo anche voglia di stare un pò sola con il mio Lui.
E dato che dormivo a casa sua sinceramente non vedevo l'ora di andare a letto.
In qualche modo glielo avevo fatto capire.
Quella sera avrebbe concluso finalmente.
E dico finalmente non tanto perchè io sono una che se la tiene per sè.
Però negli ultimi mesi non riesco a spogliarmi davanti a lui.
Mi vergogno talmente tanto che non voglio che mi tocchi.
Che mi veda nuda.
Quelle poche volte che lo facciamo lo facciamo vestiti e veloce.
Non voglio neanche che mi faccia venire.
Però ieri si.
Ieri volevo fare l'amo re con lui come si deve.
Ma Lui ha invitato a dormire un suo amico.
Stanotte io ho dormito in sala e lui e il suo amico in camera.
E potevamo benissimo accompagnarlo a casa ieri notte.
Però no facciamolo dormire a casa.
Va bene.
Mi rendo conto che è una cazzata fin da subito.
Non posso arrabbiarmi perchè un suo amico dorme a casa sua.
Io da lui ci dormo sempre.
Potevo pensarci un pò prima.
In macchina però mi innervosisco di più.
COmincia a prendermi in giro.
Lui e il suo amico
( che tra l'altro sopporto poco perchè quando è con il mio lui prova a copiarlo. Del tipo comincia a parlare con l'accento siciliano oppure si inventa qualcosa in dialetto o continua a dire COMPARE. [Porca troia non è COMPARE  ma è 'MPARE. ] e poi fa quello che ne sa di musica o di che so io. [Ascolti solo Evil metal sconosciuto. Non hai idea di come si suoni il minimo strumento e dai dei giudizi per sentito dire su Pink Floyd Led Zeppelin Hendrix e che so io? Taci. Perchè dei tuoi " Minchia è un mostro figa" non ne abbiamo bisogno.]
Arriviamo a casa.
Ci dividiamo nei letti e il mio Lui ( G.) mi chiede scusa per avermi presa in giro.
Però io sono troppo nervosa e lo mando a quel paese e me ne vado a dormire.
Stamattina mi sveglio. Esco. Faccio un paio di commissioni e torna a casa sua.
Situazione: G. al computer con i Led Zeppelin a palla. Il suo amico che sparecchia.
" Avete già mangiato " chiedo.
Il suo amico " Abbiamo appena fatto colazione"
Colazione?? alle 2 del pomeriggio??
Mi metto a preparare quello che ho per la dieta.
G. non mi dice neanche una parola.
Continua a parlare di musica con un oche non ne sa una minchia.
Stanno lì seduti sulle poltrone senza rivolgermi mezza parola.
Mezza.
Io mangio quello che devo.
Trattenendo i conati di vomito per il nervoso.
Sperecchio metto via tutto e preparo il borsone.
Me ne vado da li con il mio ragazzo che mi fa.
" se vuoi puoi rimanere eh."
"Nono grazie studio meglio a casa. Poi voi siete impegnati. Io devo concentrarmi.."
" Ma vabbè sai che a me non dai fastidio"
Ma vaffanculo.
Vaffanculo.
Davvero.

Mi metto a studiare davvero che se no vi romperei troppo con le mie deliranti incazzature.
Un bacio a tutte


4 commenti:

  1. ho scritto uno dei miei post..
    come ti avevo detto..
    e ho messo anche il link del tuo blog(basta cliccare sul nome)così magari potrai avere la sorpresa di nuovi lettori..

    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. No, beh. In realtà me la sarei presa anche io. Posso ben capirti. Hai fatto bene ad andare a casa, almeno capisce che ha fatto una stronzata. E sì, odierei anche io il suo amico -.-"
    Uno dei finti tipici metallari? E di metal e rock non ne capiscono un cavolo. MA vabbè.
    Ti abbracciooo
    Snotra.

    RispondiElimina
  3. non ho facebook..diciamo che non mi sta simpatico..

    RispondiElimina
  4. Ciao... ti ho trovata per caso... ti ho letto un pò... vorrei dirti che non sei così sola... noi fantasmi ti leggiamo e ti seguiamo... io ti seguo da un pò ma non ho mai commentato. oggi però mi va di dirti che ci sono anch'io tra i fantasmi che ti leggono e ti stanno vicina! ... ciao.
    *V*

    RispondiElimina